text.skipToContent text.skipToNavigation

Terms and Conditions

Condizioni commerciali generali per gli acquisti nel negozio online del sito shop.grohe.com

§ 1 Informazioni generali, ambito di validità delle CCG

1.1 Tutte le forniture e tutte le prestazioni avvengono esclusivamente sulla base delle seguenti condizioni commerciali generali (in seguito denominate “CCG“) nella loro versione valida al momento dell’ordine. Non si applicano condizioni commerciali divergenti, a meno che questo non sia stato espressamente concordato per iscritto. 

1.2 Il partner contraente è la      

Grohe AG

Industriepark Edelburg

58675 Hemer / Germania

 

Telefono 41+ (0)44 - 877 73 00

Telefax 41+ (0)44 - 877 73 20

E-Mail info@grohe.ch


(in seguito denominata “il venditore“).
 

1.3 I clienti nel senso delle presenti condizioni commerciali possono essere sia consumatori che imprese (in seguito comunemente denominati “il cliente”). Il cliente è un consumatore nella misura in cui lo scopo delle forniture e delle prestazioni ordinate non può essere prevalentemente ricollegato alla sua attività commerciale oppure alla sua attività lavorativa autonoma. È invece un’impresa qualsiasi persona naturale o giuridica oppure qualsiasi società di persone avente capacità giuridica che in occasione della stipulazione del contratto agisce in esercizio della sua attività commerciale o della sua attività lavorativa autonoma.

§ 2 Stipulazione di un contratto, venire in essere di un contratto

2.1 Quando il cliente ha trovato il prodotto desiderato, egli può esaminarlo più attentamente senza alcun impegno cliccando sul nome del prodotto o sull’immagine del prodotto. Cliccando sul button ”nel carrello“ è possibile inserire l’articolo nel carrello. Il contenuto del carrello può essere visualizzato in ogni momento senza impegno, cliccando sul corrispondente button [carrello]. I prodotti possono essere rimossi dal carrello oppure modificati cliccando sui grafici ”modifica“ e ”cancella“. Se si desidera acquistare i prodotti inseriti nel carrello, cliccare nel carrello sul button ”vai alla cassa“.

2.2 Nell’ulteriore decorso della procedura di ordinazione indicare alla voce “il tuo indirizzo” il proprio indirizzo per la fattura e la consegna. Nella fase successiva è possibile visualizzare un prospetto dei dati riferiti all’ordinazione con la possibilità di verificare nuovamente tutte le indicazioni. Gli errori di immissione possono essere corretti navigando all’indietro nel browser oppure sospendendo e ricominciando da capo la procedura di ordinazione.

2.3 Nell’ultima fase della procedura di ordinazione, alla voce “Modalità di pagamento e tipo di spedizione”, si devono immettere le informazioni necessarie per il pagamento su di una pagina sicura con codificazione SSL. Per pagare le nostre fatture è possibile utilizzare carte di credito (accettiamo Visa e Master Card) e carte di debito oppure scegliere la modalità “pagamento contro fattura”.

2.4 Cliccando sul button “ordine con obbligo di pagamento”, vengono trasmesse sia le informazioni relative al pagamento che l’ordinazione del cliente. Per mezzo del suo ordine il cliente ci sottopone un’offerta vincolante affinché venga stipulato con lui un contratto. Per mezzo dell’invio di una conferma d’ordine tramite E-Mail la nostra azienda accetta l’offerta del cliente ed in questo modo viene stipulato un contratto d’acquisto.

§ 3 Memorizzazione del testo del contratto 

La nostra azienda memorizza l’ordine del cliente ed i dati di ordinazione immessi. Al cliente viene quindi inviata tramite E-Mail una conferma d’ordine con tutti i dati relativi all’ordinazione. Il cliente ha anche la possibilità di stampare sia l’ordine che le nostre condizioni commerciali generali prima dell’invio dell’ordine alla nostra azienda. 

§ 4 Prezzi e spese di spedizione

4.1 Tutti i prezzi si intendono come inclusivi dell’IVA prevista dalla legge più le spese di spedizione. Noi effettuiamo le consegne tramite UPS oppure per mezzo di un altro spedizioniere di nostra scelta.

4.2 In caso di recesso il cliente ha l’obbligo di sostenere le spese dirette in collegamento con la spedizione di ritorno.

§ 5 Condizioni di consegna

5.1 La nostra azienda effettua le consegne esclusivamente nel territorio della Svizzera.

5.2 La merce viene affidata allo spedizioniere al più tardi 3 giorni dopo l’invio della conferma d’ordine, a meno che non sia stato indicato altrimenti nell’ambito dell’offerta.

§ 6 Condizioni di pagamento

6.1 Pagamento tramite carta di credito

Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito (si accettano Master Card e Visa) o carta di debito. In caso di pagamento tramite carta di credito il conto del cliente viene addebitato solo dopo la spedizione al cliente della conferma d’ordine.

6.2 Pagamento tramite Paypal

Il cliente paga l’importo della fattura per mezzo dell’operatore online PayPal (Europe) S.à r.l. et Cie, S.C.A., 22-24 Boulevard Royal, L-2449 Lussemburgo (in seguito denominato ”PayPal“), con applicazione delle condizioni di impiego PayPal che possono essere consultate in Internet al sito: https://www.paypal.com/de/webapps/mpp/ua/useragreement-full. Per poter effettuare il pagamento, il cliente deve essere sempre registrato oppure deve registrarsi presso Paypal, deve legittimarsi per mezzo dei suoi dati di accesso e deve confermare l’ordine di pagamento a nostro favore (eventuale eccezione: accesso come ospite). Ulteriori indicazioni saranno comunicate in occasione della procedura di ordinazione.

6.3 Pagamento contro fattura

In caso di pagamento contro fattura l’importo della fattura è esigibile per il pagamento presso il nostro partner esterno Billpay GmbH nel giorno solare indicato nella fattura stessa (20 giorni solari dopo la data della fattura). La modalità di pagamento “pagamento contro fattura” non è disponibile per tutte le offerte e presuppone fra l’altro un esito positivo del controllo della solvibilità eseguito dalla Billpay GmbH.

Quando al cliente, in relazione a determinate offerte e dopo il controllo della sua solvibilità, viene concesso di pagare contro fattura, il disbrigo delle operazioni relative al pagamento avviene in cooperazione con la Billpay GmbH, società alla quale noi cediamo i nostri crediti collegati ai pagamenti. In questo caso il cliente può pagare la fattura con effetto liberatorio solo alla Billpay GmbH. Anche in occasione dell’acquisto contro fattura tramite Billpay la nostra azienda resta in ogni caso competente per quanto riguarda le richieste generali del cliente (per esempio in relazione alla merce, ai tempi di consegna e alla spedizione), per le spedizioni di ritorno, per i reclami, per le dichiarazioni e le spedizioni di recesso o per gli accrediti. Valgono le condizioni commerciali generali  della Billpay GmbH.

6.4 Riserva di proprietà; compensazione; diritto di ritenzione

(1) Per quanto riguarda i consumatori, la nostra azienda si riserva la proprietà dell’oggetto dell’acquisto fino al pagamento completo dell’importo della fattura. Se il cliente è un imprenditore che esercita la sua attività professionale commerciale o autonoma, una persona giuridica di diritto pubblico oppure un patrimonio speciale di diritto pubblico, la nostra azienda si riserva la proprietà dell’oggetto dell’acquisto fino alla compensazione di tutti i crediti ancora in sospeso nell’ambito della relazione commerciale con il committente. I corrispondenti diritti di garanzia sono trasferibili a terzi.

(2) Al cliente spetta un diritto alla compensazione solo quando le sue contropretese sono state accertate con autorità di cosa giudicata oppure quando esse sono incontestabili o riconosciute da parte della nostra azienda. Al cliente spetta inoltre un diritto di ritenzione solo se e nella misura in cui la sua contropretesa si basa sulla stessa relazione contrattuale.

§ 7 Garanzia

7.1 In presenza di un vizio materiale dell’oggetto dell’acquisto valgono fondamentalmente le prescrizioni di legge. Questo significa che il cliente può richiedere in primo luogo l’adempimento successivo e quindi – a sua scelta – una fornitura successiva oppure l’eliminazione dei vizi. In presenza degli ulteriori requisiti di legge il cliente ha il diritto di ridurre il prezzo d’acquisto oppure di recedere dal contratto. Per quanto riguarda i diritti di risarcimento danno a causa di un vizio della cosa, si applicano – oltre ai requisiti di legge, nonché in deroga ad essi – le regolamentazioni indicate all’art. 10 delle presenti condizioni commerciali generali.

7.2. In caso di adempimento successivo la nostra azienda è obbligata a farsi carico delle spese necessarie per questo scopo ed in modo particolare delle spese di trasporto e di spedizione, nonché dei costi riferiti al lavoro ed al materiale, solo nella misura in cui tali spese non subiscono un aumento a causa del fatto che la merce venga trasportata in un luogo diverso dalla sede o dalla succursale commerciale del cliente al quale deve essere consegnata la merce. Questo paragrafo non vale nei casi di azione di regresso ai sensi dell’art. 478 del Codice Civile Tedesco.

7.3 I diritti di garanzia cadono in prescrizione in corrispondenza delle regolamentazioni di legge.

7.4 Dei vizi materiali non fanno parte l’usura provocata dall’impiego della merce o la sua usura naturale, nonché le caratteristiche della merce ed i danni che insorgono dopo il trasferimento del rischio a causa trattamento o immagazzinamento inappropriato, installazione impropria, mancata osservanza delle istruzioni di montaggio o di trattamento, sollecitazioni eccessive, impiego eccessivo oppure cura e manutenzione insufficiente e neanche le caratteristiche della merce ed i danni che insorgono a causa forza maggiore, fattori di influenza esterni che non possono essere presupposti in ambito contrattuale oppure a causa dell’utilizzo della merce al di fuori del settore di impiego presupposto o abituale secondo quanto previsto dal contratto.

§ 8 Responsabilità per risarcimenti danni ed indennizzi per le spese

8.1 I diritti al risarcimento danni sono esclusi, fatta eccezione per i diritti al risarcimento riferiti a danni originatisi a carico del cliente a causa morte, lesioni e danneggiamento della salute oppure a causa della violazione di obblighi essenziali del contratto (obblighi cardinali), nonché per la responsabilità per danni di altro genere riconducibili ad una violazione dolosa o gravemente colposa degli obblighi a carico dell’erogatore di prestazioni, dei suoi legali rappresentati o dei suoi agenti. Gli obblighi essenziali del contratto sono gli obblighi a cui è necessario adempiere allo scopo di conseguire l’obiettivo del contratto.

8.2 In caso di violazione degli obblighi essenziali del contratto la nostra azienda è responsabile esclusivamente per i danni prevedibili e contrattualmente tipici, quando essi sono semplicemente stati causati da negligenza, a meno che non si tratti di diritti al risarcimento riferiti a danni originatisi a carico del cliente a causa morte, lesioni e danneggiamento della salute.

8.3 Le limitazioni di cui ai commi 1 e 2 valgono anche a vantaggio dei nostri legali rappresentanti, impiegati, dipendenti, collaboratori ed agenti, quando i diritti di cui sopra vengono fatti valere direttamente nei loro confronti.

8.4 Le limitazioni della responsabilità di cui ai commi 1 e 2 non valgono nel caso in cui la nostra azienda abbia taciuto in cattiva fede un vizio oppure abbia rilevato per iscritto una garanzia in relazione alle caratteristiche della merce. Lo stesso vale nel caso in cui la nostra azienda abbia stipulato con il cliente un accordo scritto in relazione alle caratteristiche della merce. Questa regolamentazione non pregiudica in alcun modo l’applicazione delle prescrizioni di cui alla Legge tedesca sulla responsabilità sui prodotti.

8.5 Nel caso in cui non intervenga una limitazione della responsabilità in relazione ai diritti derivanti dalla responsabilità dei produttori in corrispondenza di quanto previsto dall’art. 823 del Codice Civile Tedesco, la nostra responsabilità è limitata alla prestazione sostitutiva dell’assicurazione. Se essa non subentra o non subentra completamente, la nostra azienda è obbligata ad assumersi una responsabilità fino all’entità del livello di copertura. Questo paragrafo non vale per le violazioni dolose che hanno come conseguenza morte, lesioni e danneggiamento della salute

8.8 Alla regolamentazione di cui sopra non è collegata alcuna inversione dell’onere della prova.

§ 9 Servizio di assistenza ai clienti/composizione delle controversie

9.1 In caso di domande, lamentele o reclami è possibile contattare il nostro servizio di assistenza ai clienti dal Lun - gio dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 17.00, ven dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 16.00,  al numero di telefono +41 (0)44 - 877 73 00, nonché tramite E-Mail all’indirizzo info@grohe.ch.

9.2 Composizione delle controversie online: la Commissione Europea mette a disposizione una piattaforma online per la composizione delle controversie al sito Internet http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

La GROHE non partecipa a procedimenti di composizione delle controversie di fronte ad organi di conciliazione per i consumatori.

§ 10 Diritto applicabile, foro competente

10.1 Si applica il diritto tedesco con esclusione della Convenzione dell’ONU sulla vendita internazionale di beni.

10.2 Per quanto riguarda i clienti che stipulano il contratto per uno scopo che non può essere ricollegato alla loro attività professionale o commerciale (consumatori), la scelta del diritto di cui sopra non pregiudica in alcun modo l’applicazione delle prescrizioni coercitive del diritto dello stato in cui il cliente abitualmente risiede.

10.3 Il luogo di adempimento ed il foro competente per le forniture ed i pagamenti, nonché per tutte le controversie fra la nostra azienda ed il cliente derivanti dai contratti stipulati fra il cliente e la nostra azienda, è Düsseldorf.

§ 11 Varie ed eventuali

11.1 La lingua del contratto è la lingua italiana.

11.2 Nel caso in cui una o più regolamentazioni di queste CCG siano inefficaci, le rimanenti parti del contratto restano efficaci. Quando le regolamentazioni sono inefficaci, il contenuto del contratto si orienta in base alle prescrizioni di legge.